LA CHIAVE PER RIMANERE IDRATATI


Non è un segreto che l'idratazione è vitale per la nostra salute.


L'acqua è fondamentale per i nostri corpi: letteralmente, non possiamo sopravvivere senza di essa. Il 60% del nostro peso corporeo che è acqua costituisce i nostri tessuti, agisce come lubrificante per le nostre articolazioni, crea saliva e succhi gastrici, regola la nostra temperatura e molto altro ancora.


E poiché perdiamo costantemente acqua, urinando, sudando, parlando e semplicemente respirando, deve essere reintegrata regolarmente, soprattutto se tendi a sudare molto normalmente o ti alleni.


Quando si tratta di idratazione, spesso pensiamo solo all’acqua; l'idratazione è un equilibrio di acqua, elettroliti (ad esempio sodio, potassio, magnesio, calcio, cloruro, fosforo) e carboidrati. Se uno è sbilanciato, anche l'equilibrio degli altri può risentirne. E poiché tutti funzionano per aiutare i nostri neuroni e cellule a funzionare correttamente e comunicare tra loro, mantenerli in equilibrio è importante per la salute del nostro corpo.


Quindi, mentre potresti pensare che raggiungere gli obiettivi di idratazione significhi solo bere acqua, ciò che mangi gioca un ruolo significativo.


Possiamo ottenere un equilibrio di acqua, elettroliti e carboidrati attraverso cibo e acqua: una dieta equilibrata ricca di frutta e verdura e da circa due o tre litri d'acqua ogni giorno, fornisce generalmente i livelli di cui la maggior parte delle persone ha bisogno. (Naturalmente, la quantità di acqua di cui hai bisogno varia a seconda di come muovi il tuo corpo, cosa stai mangiando, la tua salute generale, ecc.)


Ma quali possono essere i segni di disidratazione?


Se non stai assumendo abbastanza acqua, ci sono alcuni segni comuni: bocca secca o appiccicosa, sete, sonnolenza o stanchezza, minzione rara, debolezza muscolare, mal di testa e vertigini.


I segni di una grave disidratazione includono sete estrema, irritabilità, confusione, mancanza di minzione o sudorazione, pelle raggrinzita, battito cardiaco accelerato, febbre, ecc. Ma ci sono modi quotidiani per misurare la tua idratazione prima di disidratarti.


Una misura approssimativa dell'idratazione è guardare il colore delle urine: il giallo chiaro è l'ideale. I colori più scuri, come il giallo intenso o l'arancione, possono indicare che hai bisogno di bere più acqua.



180 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti