Top

Prenditi cura di te

Prendersi cura di sé non vuol dire solo concentrarsi di più sull’alimentazione, l’allenamento e cosa applichiamo sul viso mattino e sera, ma anche come ritagliamo del tempo ogni giorno per concentrarci su quello che ci rende più felici e ci fa sentire più liberi. L’allenamento è importantissimo, è vero, ma allo stesso modo è importante avere una vita piena di persone positive con cui passare il più tempo possibile, divertirsi e lasciarsi andare da tutto lo stress che si accumula ogni giorno dentro la nostra testa.

Come possiamo allora staccare la spina, goderci la vita giorno per giorno, prendendoci cura di noi stessi?

  • Trova il tuo gruppo di amici

C’è chi ha già tanti amici, chi ne ha un po’ meno e chi, perché sempre troppo impegnato (o timido), non ha poi così tante amicizie—non disperate, c’è sempre tempo per fare nuove amicizie. Alla fine fare amicizia non è poi così difficile, l’importante è superare l’imbarazzo iniziale di conoscere qualcuno di nuovo ed essere sé stessi. Se sono rose, fioriranno eccome!  

Non sottovalutate l’importanza di avere tante amicizie, perché ridere fra amici è un vero toccasana per lo spirito! Sapere che c’è sempre qualcuno lì per te quando ne hai bisogno aiuta nei momenti più bui della vita e ci aiuta con la nostra autostima (che a volte sembra essere più contro di noi che pro).

  • Esci fuori di casa

Che sia una passeggiatina veloce di 20 minuti o un’avventura in un bosco di diverse ore, uscire e avventurarsi nella natura può farvi solo che bene. Andate dove volete, mettevi le cuffiette con della musica rilassante e lasciate che i vostri piedi vi portino a scoprire nuovi posti. “Abbandonarsi” a sé stessi in questo modo ci aiuta a distanziarci dai problemi quotidiani ed osservare la nostra vita con occhi diversi. Rinchiudersi in casa non fa bene, è importante uscire il più possibile ed osservare il mondo che ci circonda.

  • Alza il volume

Quanto è magica la musica! Può subito migliorare (o peggiorare) il nostro umore con una sola canzone, eppure a molte persone non viene così spontaneo di accendere la musica e perdersi nei testi delle loro canzoni preferite… perché no? Quando tornate a casa dopo una lunga giornata mettetevi a sentire della buona musica per riprendervi e rallegrarvi.

  • Cantate a squarciagola

Sempre mentre sentite le vostre canzoni preferite o mentre vi trovate tipo in bagno, sotto la doccia, cantate a squarciagola se vi va… non importa se non avete la voce come quella di Céline Dion, cantate per voi stessi e non preoccupatevi di chi potrebbe sentirvi.

  • Andate a ballare

Okay, magari la discoteca non vi piace perché è buia e c’è troppa gente, ma ci sono anche posti più intimi e con della musica meno tunz-tunz dove vi potete scatenare e ballare per ore ed ore con i vostri amici. Non pensatela come una serata in discoteca dove andate per rimorchiare (pensa quanto rimorchiereste sulla pista da ballo!) ma una serata fra amici dove vi lasciate andare, vi sbizzarrite e vi godete ogni canzone senza preoccuparvi se state ballando bene o no.

Please follow and like us: