Top

COME MANTENERE UNA CUCINA PIÙ GREEN

Ci sono diversi modi per avere una cucina più equosolidale, dei piccoli cambiamenti da fare per rispettare di più l’ambiente e condurre una vita più ‘green’. Perché dovreste volere una cucina più ‘pulita’? Perché è importante avere un’attenzione particolare per tutti quei prodotti che entrano costantemente in contatto con il cibo e le bevande che consumiamo. Inoltre è importante sottolineare che quando si ottimizzano gli accessori con cui cuciniamo e preserviamo in casa i nostri cibi, riusciamo non solo a portare tavola prodotto più ‘puliti’ su diversi fronti ma anche a risparmiare di più.

Volete sapere come fare?

  • Basta con la plastica! Quando si parla di plastica si intende sia il rotolo di pellicola di plastica che tutti noi abbiamo in cucina per coprire e preservare il cibo in frigorifero, che tutti gli involucri di plastica usati per contenere i prodotti che acquistiamo nei supermercati. Siamo tutti a conoscenza di quanto la plastica sia dannosa per il nostro ambiente, ma molti non capiscono come la plastica che entra a contatto con il nostro cibo può rilasciare sostanze gravemente nocive per il nostro organismo.

Ma c’è un rimedio per bandire la plastica dalle nostre cucine, anzi due!

  1. Qualcuno ha avuto la geniale idea di creare degli involucri riutilizzabili di cera d’api per coprire e preservare i cibi dentro e fuori dal frigorifero. Si possono acquistare facilmente su Amazon di diverse dimensioni e quantità.
  2. La prossima volta che andate a fare la spesa cercate di prendere prodotti con meno packaging in plastica, se possibile non comprate frutta e verdura avvolte in plastica e preferite i prodotti in contenitori di vetro.
  • Hai presente quella padella di Teflon tutta graffiata che hai da (troppo) tempo? E’ arrivato il momento di buttarla via. Meglio favorire padelle e pentole in rame, pietra, terracotta, ceramica e acciaio inox (attenzione però, in caso di corrosione l’acciaio inox può rilasciare nichel e cromo, sostanze dannose per la salute).
  • Favorite saponi e detergenti ecologici, puliti e dove possibile usate gli stessi prodotti che usavano le nostre bis-nonne come il limone per combattere i segni sul lavandino dovuti dal calcare, l’aceto per sciogliere la ruggine che si crea fra le mattonelle della doccia e l’olio di lime per pulire… praticamente tutto!
  • Quante buste della spesa avete sparse in casa? Riusatele, non dimenticatele quando andate a fare la spesa o portate il cane fuori!
  • Non dimentichiamo la raccolta differenziata! Non è così difficile, bastano 4 contenitori (o buste): plastica, vetro, carta e tutti i rifiuti organici.
Please follow and like us:
error