Top

Cioccolato caldo mangia bevi

Che Natale sarebbe senza una bella tazza di cioccolato caldo? Che ne diresti se potessi avere la tua cioccolata e tenere a basa i tuoi sensi di colpa? Anzi, che potresti addirittura dimagrire utilizzando qualche trucchetto in più questo Natale con la mia ricetta per una cioccolato caldo dimagrante ma appagante. Top! Giusto?

Innanzi tutto sfatiamo qualche mito, il cioccolato di per se non fa male, anzi! Ilcioccolato caldo dimagrante quello con più di 70% di cacao e solo una frazione di zucchero fa molto bene al corpo.

I benefici del cioccolato fondente includono:

  1. Una forte azione anti-ossidante grazie ai suoi flavonoidi;
  2. Una prevenzione per la depressione, grazie ad una sostanza chiamata fenetilamine che aiuta la produzione dei ormoni “positivi” come la serotonina e la dopamina;
  3. Può avere un effetto benefico sul sistema cardiovascolare;
  4. È afrodisiaco;
  5. È ricco di vitamine e minerali.  Una barretta di cioccolato a 70-85% per 100 grammi di cacao contiene in media:
    • 11 grammi di fibra
    • 67% della RDA (razione giornaliero raccomandato) di ferro;
    • 58% della RDA per magnesi;
    • 89% della RDA manganese;
    • e contiene: potassio, fosforo, zinco e selenio.

Certo, anche una barretta di 100 grammi di cioccolato fondente non è povera di calorie che vanno dalle 520 alle 600. Ed è per questo che bisogna mettere un po’ di parsimonia anche nel mangiare la tavoletta.

Invece, il cacao puro è molto magro: 100 grammi di cacao puro contengono circa 228 kcal e 33,2 grammi di fibre che sono un ottimo prebiotico oltre a preziose proteine. Infatti, il cioccolato caldo è a base di cacao e non di cioccolato fondente aumentando così i benefici e riducendo i rischi.

In più c’è un altro “cioccolato amico” che si chiama Cacao Nibs: fave di cioccolato tolte dal loro guscio tostate e spezzettate: sono alimenti senza zucchero, ma ricche di anti-ossidanti e magnesio. Possono essere acquistate nei negozi bio. Il loro gusto è piacevolmente amaro e possono essere utilizzate dappertutto nello yogurt, sopra una macedonia o dentro la tua cioccolata calda, per aggiungere un pizzico di consistenza e avere a tutti gli effetti un cioccolato caldo mangia-bevi.

Cioccolato Caldo Mangi-BEVI e nutri la tua microbiome

Ingredienti:

  • Una tazza di latte vegana a tuo piacimento: cocco – mandorla – riso
  • 3 Cucchiai da Tavola di Cacao Magro
  • 2 Cucchiai di Cioccolato Plus
  • Una ¼ di bacca di vaniglia della Madagascar
  • 1 Cucchiaio di Cacao Nibs
  • 1 Cucchiaio di semi di Chia
  • Cannella

Procedimento:

Aggiungere i semi di chia al latte freddo e lasciar riposare per circa 7 minuti. Riscaldare il latte (a scelta) senza farlo bollire e aggiungere i semi della bacca di vaniglia. Spegnere il fuoco e lasciare stemperare per 15 minuti. Riaccendere il fornello per riscaldare il latte e aggiungere il cacao magro e quello di cioccolato plus. Girare bene il tutto e aggiungere infine le fave di cacao e la cannella a piacimento.

Varianti:

Al posto della cannella puoi dare sapore alla tua cioccolata calda aggiungendo della menta fresca o del peperoncino.

No Comments

Post a Comment