Top

COME COLTIVARE L’ALOE VERA IN CASA

Come promesso nel nostro ultimo articolo su tutti i benefici dell’aloe vera, ecco a voi una guida su come coltivare questa pianta favolosa in casa per averla sempre a disposizione. La pianta più coltivata e conosciuta tra le centinaia di piante di aloe è l’aloe vera, facile da coltivare in casa perché ha bisogno di poche attenzioni in quanto è una pianta grassa.

Va innaffiata solo una volta ogni settimana e posta in una posizione soleggiata ma riparata da pioggia e freddo. La regola fondamentale per una buona coltivazione: tanto sole e poca acqua.

Di cosa avrete bisogno:

  • Un vaso di una o due misure più grandi della vostra pianta, tenendo conto che le piante di aloe crescono molto quando coltivate bene.
  • Ghiaia q.b. per creare un sistema di drenaggio nel fondo del vaso
  • Terra q.b.
  • Torba q.b.
  • Una piantina di Aloe Vera (per una riuscita migliore, vi consiglio di iniziare con una bella e solida piantina presa da un vivaio e non da una foglia)

Ponete la ghiaia sul fondo del vaso per evitare il ristagno di acqua che farebbero marcire la pianta e seguite con un mix di omogeneo di torba e terra per riempire fino a poco più della metà del vaso. Prendete la pianta e delicatamente ponetela all’interno del vaso e seguite con altra terra e torba. Annaffiatela (non troppo eh!) e lasciatela in una posizione soleggiata.

Concedete alla pianta di inspessirsi prima di iniziare ad usare le foglie o potreste danneggiarne la crescita.

Please follow and like us:
error