No alle smagliature

A un corpo mozzafiato si addice un sorriso smagliante, ma guai ad avere le smagliature. No! No! Assolutamente no! In effetti questo è un problema che affligge sia le donne che gli uomini e può presentarsi in qualsiasi parte del corpo. Diverse le cause:

  • un eccessivo aumento del peso seguito da un improvviso dimagrimento
  • uno squilibrio ormonale
  • una gravidanza
  • una crescita muscolare eccessiva in un breve periodo di tempo.

Per capire come si formano le smagliature prendi una busta bianca della spesa, meglio se una di quelle biodegradabili, e comincia a tirarla, a un certo punto la plastica cede e si smaglia, la busta non riesce a tornare alla sua forma iniziale perché la struttura della plastica è stata compromessa. Purtroppo, la stessa cosa accade anche alla nostra pelle che può cedere di colpo e striarsi. Se
non viene curata in tempo, quando la smagliatura è ancora rossastra, resta un segno o una cicatrice bianca che ci accompagnerà per tutta la vita.

Il problema delle smagliature è che cambiano la tensione della pelle e di conseguenza, se sono molto estese, lasciano un eccesso di pelle molle dove dovrebbe esserci invece una pelle tonica. Durante la mia gravidanza mi sono smagliata tantissimo e, non sapendo quello che so oggi, il mio corpo ha parecchi “tatuaggi naturali”. Fai tesoro della mia esperienza e vedrai che il tuo corpo mozzafiato sarà meno intaccato da questi inestetismi.

La parola d’ordine è prevenire. Già nell’età adolescenziale quando c’è una rapida crescita, abbinata a uno squilibrio ormonale, le ragazze possono vedere le prime smagliature su cosce, seno, glutei e giro vita. Dove appaiono le striature rosse agisci subito se non vuoi che non diventino croniche. Se sei una culturista ricorda di oliare il corpo, prima dell’allenamento e dopo la doccia, per mantenere la pelle elastica. Usa un olio di mandorla dolce, ricco di vitamina E, eccellente anche per le sue proprietà antiossidanti. Infine, stai attenta agli steroidi che causano un effetto ipertrofico (crescita muscolare) troppo veloce per la pelle che così rischia di cedere. Aiuta il corpo a mantenere una sana produzione di collagene assumendo la giusta quantità di vitamina C.

Una volta che la smagliatura diventa cronica hai bisogno di un miracolo.

Curare è la parola d’ordine. In commercio esistono prodotti davvero strepitosi ma dovrai trovare da sola quello più adatto alla tua pelle e che meglio interagisce con il tuo corpo, così da risolvere il problema con efficacia. Ti assicuro infatti che sei di fronte a un problema che si può risolvere. Dovrai investire un po’ di soldi, le migliori creme non sono proprio economiche, ma usate con regolarità cambiano il colore, la profondità e la consistenza delle smagliature. Davvero pazzesco, really amazing!

Alcuni esperti suggeriscono una laserterapia, altri il peeling o gli acidi per esfoliare l’epidermide e stimolare la crescita di nuove cellule nella zona colpita da smagliature, ma ricorda di agire quando sono ancora rossastre. La drammatica verità è però un’altra: una volta che diventano bianche c’è ben poco da fare per far sparire le smagliature. Si possono restringere, ma un segno, se pur minimo, rimarrà sempre.

In generale meglio scegliere la cura in base alla gravità del problema, molto infatti dipende dalla posizione delle smagliature e dalla loro estensione. È importante essere sincere con se stesse rispetto al proprio problema ma sappi che non è mai troppo tardi per migliorare. Quindi se puoi fare qualcosa falla, perché una pelle elastica e soda è un elemento fondamentale per un corpo
mozzafiato. A volte basta spalmarsi con regolarità per ritrovare una pelle elastica.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

*