Primo allenamento

Tutti gli sportivi e aspiranti atleti sanno bene che il giorno dopo il primo allenamento intenso è decisamente doloroso, soprattutto dopo una lunga pausa.

In genere parti il giorno del primo allenamento carica di energia e determinazione e quando il giorno dopo ti risvegli assomigli più a Robocop che a una grande gnocca. Lui però è indistruttibile, tu invece no, e i tuoi muscoli ti ricordano questa realtà a ogni piccolo movimento. Sembri piuttosto un robot con gli ingranaggi pieni di ruggine.

Per evitare tutto questo ricorda alcuni pochi, ma saggi, consigli.

  • Per le prime due settimane allenati senza spingere troppo, concediti un risveglio muscolare con tanto di pantofole, caffè e brioche. Fai un po’ di lavoro aerobico seguito da un dolce circuito che tocchi ogni gruppo muscolare almeno con un esercizio.
  • Mai usare i pesi come Conan il Barbaro il primo giorno di palestra, almeno non prima di un lungo e completo riscaldamento.
  • Non provare a correre la maratona di New York come fossi Francesco Panetta. Per una gara di quel tipo ci vuole un’adeguata preparazione atletica.
  • Non sottovalutare le lezioni di aeroboxe, kick box, pump, gag, pilates, power yoga. Il primo giorno ricordati di dire al tuo insegnante che hai ripreso da poco ad allenarti. In ogni caso, bada bene a non esagerare e segui i tuoi ritmi e non quelli della classe (ben più allenata di te). Il primo giorno è sempre da leoni, ma il giorno dopo rischi di non alzarti dal letto!
  • Evita di programmare l’appuntamento dei tuoi sogni il giorno dopo la prima lezione in palestra, potresti non essere sciolta e agile come Lara Croft. Fare continue smorfie con la faccia potrebbe dare al tuo principe azzurro l’impressione sbagliata.
  • Non spaccarti in palestra il giorno prima della riunione più importante della tua carriera, quella in cui la tua promozione si deciderà in base alla tua immagine di scioltezza e sicurezza. La rigidità dei tuoi movimenti ti potrebbe far guadagnare giusto un posto da robot nella catena di montaggio.

In ogni caso, se proprio ti sbagli e deciderai di allenarti come una pazza il giorno prima di una giornata importante, un bagno caldo e una bella pasticca di ibuprofene dovrebbero aiutarti a sopravvivere, almeno per un po’…

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

*