Le gambe piu’ belle del mondo

Quando si tratta de le gambe piu’ belle del mondo, molti direbbero quelle delle italiane, con le loro caviglie delicate e le cosce levigate. Ma anche le francesi non scherzano mica, addirittura esistono le calze “parigine”! In ogni caso molti americani sono d’accordo con me nel ritenere le italiane al top (e non solo in fatto di gambe). Chi non ha mai detto: «Italians do it better»?polvam.ru

In America c’è un detto, molto diffuso tra gli uomini, che non è mai tramontato: «She’s got a great pair of gams». Personalmente non capivo da dove venisse l’uso della parola gams, piuttosto della più diffusa legs (gambe). Soltanto dopo essermi trasferita in Italia ho capito che questo termine, più confidenziale, poteva derivare dalla parola francese jambe(gamba) o dalla parola latina camba, in italiano “gamba”. Non escludo quindi che la parola inglese gam derivi proprio dalla lingua dei tuoi antenati.

Senza impelagarci in complicate questioni linguistiche di una cosa non dubito: le belle gambe sono fondamentali per il tuo corpo mozzafiato. Le gambe sono davvero un pezzo forte! Innanzi tutto perché rappresentano metà del tuo corpo e poi c’è da dire che gli uomini perdono proprio la testa per le gambe e allora perché non fargli fare il giro del pianeta come fossero dei razzi?

Il capitano John Smith guardava quelle di Pocahontas sotto la minigonna di pelle; gli artisti bohemienne cercavano sempre di sbirciare ben bene sotto le gonne delle ragazze del Moulin Rouge; l’immagine di Marilyn Monroe, con il vestito bianco che svolazza sopra la grata della subway newyorkese, ha fatto innamorare il mondo. Non ci crederai ma la regina Vittoria riteneva che le gambe fossero così eccitanti al punto da far coprire con lunghe tovaglie tutte le tavole di Buckingham Palace, questo per evitare che gli uomini di corte facessero pensieri troppo compromettenti.

La gamba è un’arma di seduzione e come tale va considerata quando lavori al tuo corpo mozzafiato e non mi riferisco soltanto alle gambe delle donne: non è forse bellissimo passare la mano sopra una coscia di marmo!? Oggi molte persone hanno problemi con le gambe per il semplice motivo che non le usano, ma in generale è vero che le cosce sono un punto molto più problematico per le donne che per gli uomini.

Essendo bipedi dovremmo riflettere su questi comportamenti sbagliati. Usare le gambe bene e di frequente è importante per ognuno di noi. I nostri antenati erano nomadi e usavano tantissimo le gambe, prendiamo come esempio gli aborigeni australiani, le tribù africane o gli indiani d’America e ci renderemo conto di quanto sia importante camminare per avere gambe snelle, toniche e perfette. Nel nostro mondo industrializzato si sta molto di più seduti che non in piedi, si cammina poco e male.

Ci sediamo in macchina, in ufficio, di fronte alla TV… gli oggetti di uso quotidiano poi non ci aiutano, pensa al telecomando, per esempio, non ci alziamo neanche per cambiare canale. Allora, se vuoi gambe più belle dovrai muoverti di più e ti assicuro che non basta usare il tapis roulant per venticinque minuti ogni tre giorni. Dovrai usare le gambe sempre più spesso durante il giorno. In ufficio usa le scale, quando esci prendi i mezzi di trasporto, resta in piedi quando chiacchieri al telefono, butta il telecomando, parcheggia lontano dall’entrata del centro commerciale e se proprio sei ben intenzionata: comprati una bicicletta!

Fai un po’ di movimento occulto nel corso della tua giornata e vedrai buoni risultati anche senza entrare in palestra.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

*