Top

Cellulite, come combatterla

Come combattere la cellulite? Non è esattamente un problema facile da risolvere, considerando che la predisposizione genetica influisce non poco, ma possiamo lottare e ottenere risultati appaganti. Analizza e affronta i punti del precedente capitolo, individua l’origine del tuo problema e usa le armi segrete che sto per suggerirti.

Aumenta il ritorno linfatico

Per aumentare il ritorno linfatico devi fare perno e stimolare il riflesso plantare sotto i tuoi piedi. Hai due possibilità: camminare in punta di piedi tutto il giorno oppure imparare a saltare con corda e trampolino. Attenta perché se credi che rimanere tutto il giorno sulle punte, grazie alle tue scarpe da ufficio, sia facile, sappi che non è così semplice, anzi, sconsiglio di mettere troppo spesso i tacchi alti o peggio a spillo. Usati nella misura giusta i tacchi aiutano i muscoli delle gambe, ma quando superi un certo limite e metti tacchi alti 24 ore su 24 allora alleni troppo i polpacci e troppo poco i muscoli anteriori del- la tibia e invece di migliorare il ritorno venoso, lo peggiori.

Se temi di non avere la coordinazione giusta per saltare la corda, perché invece di saltare ti ci aggrovigli sempre dentro, sappi che si può imparare a saltare in ogni momento della vita, anche se non sei più una ragazzina. Nihil difficile volenti, nulla è difficile per colui che vuole raggiungere un risultato. Se invece la corda proprio non ti interessa, potresti provare con il trampolino che oltre a essere molto divertente ti permette di bruciare tantissime calorie. Prova a saltare per 15 minuti su un trampolino (ad esempio quelli del luna park) e vedrai quanto suderai. Potresti persino prendere i tappeti elastici da mette- re in casa, ma attenta all’altezza dei soffitti, rischieresti di sbattere la testa e finire nel salotto dei vicini!

Indossa abiti morbidi
Scusami se sono ripetitiva, ma a volte conviene esserlo. Lo so che sei più 83 attraente con i jeans attillati, ma se ogni volta che provi a toglierli fai una dan- nata fatica qualche ragione dovrà pur esserci, no? Riacquista un po’ di buon senso quindi e cerca di trovare un equilibrio. Non indossare vestiti stretti tutti giorni, dai un po’ di sollievo alle tue cosce e vedrai che il problema della cellulite migliorerà nel giro di poche settimane. Sembra una cosa inutile ma ti assicuro che l’abbigliamento influisce molto sulle condizioni del nostro corpo.

Tonifica la muscolatura degli arti inferiori

Questo consiglio non si limita al problema della cellulite e deve essere seguito per ottenere un perfetto corpo mozzafiato. È bellissimo ammirare una caviglia snella e non a forma di imbuto, inutile raccontarsi bugie. Per lavorare su questi muscoli, oltre alla corda e al salto, puoi fare tanta corsa e camminare in velocità, ma ti consiglio di camminare in salita o almeno su un terreno non del tutto pianeggiante. Che tradotto significa: esci di casa e fai almeno una passeggiata al parco.

Ottimizzare la pressione endoaddominale
Lavora sugli addominali, in particolare quelli trasversali. Si chiamano core muscles e oltre a sorreggere i tuoi organi interni e la colonna vertebrale aiutano a risucchiare in alto la linfa e i liquidi in eccesso degli arti inferiori (rileggi il capitolo 15, come nel Gioco dell’oca).

Difendi la tua microcircolazione: muoviti!
Vorresti dire addio per sempre agli inestetismi della cellulite? Vorresti non provare più quella sensazione delle dita fredde delle mani e dei piedi? Vorresti non avere più la pelle a buccia d’arancia? Sì? Prima di tutto comincia a muoverti. Forza! Basta pigrizia. Salta su una pedana vibrante, buttati a testa in giù da una panca a inversione, o almeno alza le gambe quando sei buttata sul divano a guardare la TV. Infine, ecco un consiglio goloso: mangia tanti frutti di bosco, perché sono ricchi di flavonoidi e antiossidanti.

Aumenta la lipolisi
Fai qualcosa per convincere quelle ostinate cellule a rilasciare le loro riserve di grassi per essere metabolizzati dai muscoli. Per esempio le creme anticellulite stimolano il rilascio degli acidi grassi che vengono poi consumati come fonte di energia dal corpo. Inoltre, migliorano l’aspetto della pelle e il flusso sanguigno nella zona trattata. Ma mi raccomando, abbinato a un bel lavoro aerobico!

Brucia i grassi
L’Acido Linoleico Coniugato (CLA) è un nutriente naturale, da assumere in capsule, che promuove una perdita di grassi e un rapi- do sviluppo della muscolatura grazie al suo effetto positivo sul nostro corpo.

Dai uno schiaffo ai tuoi antenati

Be’, per la predisposizione genetica non c’è proprio molto altro da fare.

No Comments

Post a Comment